Home » Cortina d’Ampezzo | Tivoli Tivoli

Cortina d’Ampezzo | Tivoli

Tivoli

Tivoli

 Via Lacedel, 34 – 32043 Cortina d’Ampezzo (BL)
 0436866400 |  www.ristorantetivolicortina.it |   info@ristorantetivoli.it
 Aperto: sempre – Turno di chiusura: lunedì, in alta stagione chiuso solo a pranzo – Ferie: da dopo Pasqua a metà giugno, da metà settembre a fine novembre
 Carte di credito: tutte   

Le lumache fritte con crema ai porcini secchi, porri e spuma al prezzemolo sono un degno preludio a un piatto elegante come i paccheri con ragù di agnello d’Alpago, radicchio di Treviso saltato e crema di cardi

Lo sguardo si perde dal Faloria alle Tofane fino alla conca, con una particolare suggestione di sera, quando lo spettacolo che offrono le luci di Cortina è inebriante. In un ambiente caldo e accogliente, Graziano Prest tiene salde le redini di una cucina che, dopo tanti anni, sa ancora rinnovarsi regalando freschezza e gusto, si tratti di un piatto di mare o di un doveroso omaggio al territorio. Così, dopo aver provato almeno uno dei pani fragranti, è possibile iniziare scegliendo un antipasto con l’elegante suadenza del sandwich di astice e gamberi con maionese al miso e funghi Shiitake. Le lumache fritte con crema ai porcini secchi, porri e spuma al prezzemolo sono un degno preludio a un piatto elegante come i paccheri con ragù di agnello d’Alpago, radicchio di Treviso saltato e crema di cardi. Da non perdere la succulenta, ma mai ridondante, opulenza del piccione francese il cui petto è cotto al rosa in olio aromatico e abbinato a una scaloppa di foie gras, crema di sedano rapa, patate ratte alla cenere e maionese di dragoncello, mentre la coscia è servita confit. Fuochi d’artificio tra i dolci con la coreografica freschezza “Minestrone -196”, finito a tavola con azoto liquido, a base di frutta e verdura marinate al sambuco, gelato di fragole, pepe verde del Borneo e spuma allo zenzero. Per gli amanti delle grandi etichette è a disposizione una bella carta dei vini, con qualche buona proposta al calice. Il servizio è sorridente e solerte. Due menu degustazione, a 90 e 115 euro; sui 90 alla carta.

Marco Colognese

Come arrivare. Da Cortina salite verso il Passo Falzarego; dopo un paio di chilometri lo troverete alla vostra destra.