Home » Pian Alto – Tessari

Pian Alto – Tessari

Gianni Tessari Società Agricola | Via Prandi, 10 – 37030 Roncà (VR)
 0457460070 |  www.giannitessari.wine |  marcato@marcatovini.it
In vendita a circa 28 euro da: Palladio 12 – piazzetta Andrea Palladio, 12 – 36100 Vicenza | Enoteca Carmenere – Via Piave, 68 – 31020 Lancenigo (TV) | Enoteca Il Drago – Piazza dell’Antenna, 1 – 37038 Soave (VR)  

Un rosso guerriero

Questo vino è scolpito nella roccia. Come ama ripetere il vigneron che lo coltiva. Gianni Tessari non si ferma. Dopo aver allineato sotto il suo nome anche le raffinate bollicine che nascono dall’uva Durella (il brand Marcato acquisito nel 2013 non esiste più), l’azienda ora coltiva 55 ettari di vigneto, distribuiti su tre DOC a cavallo tra le province di Verona e Vicenza (Soave, Monti Lessini e Colli Berici), e governa una cantina di nuova concezione dove nascono circa 350 mila bottiglie tra vini fermi e spumanti. Nella gamma dei fermi, tre diversi Soave (un Soave doc e i Cru di Soave classico Monte Tenda e Pigno), due monovitigni (Chardonnay, Pinot Nero) e un passito di Durella (Monte Duello), mentre, tra i rossi, spicca il Pian Alto. Come suggerisce anche il nome, quest’ultimo è l’alfiere. Le vecchie vigne di Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon e Carmenere sono allevate a Sarego (Colli Berici) con il metodo spalliera Guyot; la vendemmia è manuale e l’appassimento dura 20 giorni in cassetta. Poi il lungo riposo per 24 mesi nelle barrique nuove di rovere francese e  l’affinamento per 12 mesi nelle botti di 40 ettolitri. Il colore è rosso intenso con riflessi granato, mentre accarezza il naso con gli aromi di ribes nero e cassis e gradevoli note erbacee. Nel palato si concentrano i toni vanigliati, i tannini decisi ma morbidi con un finale lungo ed elegante. È indicato  come compagno ideale per le carni rosse, le grigliate e formaggi stagionati, alla temperatura di 16/18 gradi.