Home » Monthea: il tè biologico dei giovani coraggiosi

Monthea: il tè biologico dei giovani coraggiosi

Un territorio speciale, agricoltori che rispettano la natura, frutti ed erbe coltivati e selezionati con amore, ecco il DNA dei prodotti Monthea. L’idea è nata nella testa di due giovani altoatesini carichi di passione: Axel Brunoni e Simon Raffeiner. All’idea è seguita l’azione, che si è concretizzata in un anno di studio e ricerca delle diverse possibilità in termini di essiccazione, frutti, tè e infusi.Non sono mancate le difficoltà, ma i due non si sono lasciati scoraggiare. Erano fermamente determinati a raggiungere il proprio obiettivo: dare vita a una marca di tè e infusi biologici che divenisse sinonimo di qualità e sostenibilità. E’ facile e comodo dire Bio. Ma per Axel e Simon è molto più di una tendenza o di un sigillo di qualità: bio è uno stile di vita che significa restituire alla terra una parte di ciò che ci ha donato con tanta generosità. Tutti i partner dei giovani coraggiosi sono produttori biologici per convinzione, alcuni di loro sono dei veri pionieri nel loro campo. Con la produzione di infusi di qualità, Monthea si fa messaggero dell’anima naturalistica dell’Alto Adige e porta in dono agli amanti del tè un pezzetto della propria terra. Caldo e corposo, profumato e variopinto, il tè è fonte di ispirazione, vizia i sensi, si fa espressione di un certo stile di vita e vi conquista con i sapori genuini delle terre altoatesine. Anche il packaging è bello, accattivante e riconoscibile: Erbe Alpine (monalp), Erbe di Montagna (monherbs), Menta (monmint), Lampone (monpink), Fragola (monred), Mirtillo (monblue), Mela (mongold) e Frutti di bosco (monberry) presentati nelle pratiche confezioni da 10 sacchetti a forma piramidale, nei “tubi” da 20 grammi per le erbe o 50 grammi per la frutta (www.mon-shop.it).