Home » Montecchio Precalcino | Locanda di Piero Locanda di Piero

Montecchio Precalcino | Locanda di Piero

Locanda di Piero

Locanda di Piero

 Via Roma, 32/34 36030 Montecchio Precalcino (VI)
 0445864827 |  www.lalocandadipiero.it  info@lalocandadipiero.it
 Aperto: sempre Turno di chiusura: lunedì e sabato a pranzo, domenica  Ferie: i primi dieci giorni di gennaio, due settimane ad agosto
 Carte di credito: tutte – Jeunes Restaurateurs d’Europe   

L’atmosfera che si respira invita al relax, con la veranda che si apre sul verde della campagna, il legno del cottage, i tappeti antichi e i mobili in stile classico. L’obiettivo della “Locanda” è di offrire “un’arte che sappia trasformare il cibo in emozioni”. Raggiunto…

La novità del locale è logistica, ma ha la sua importanza: al momento in cui questa guida è edita “La Locanda di Piero” avrà risolto l’unico problema che l’affligge, perché dall’autunno avrà uno spazioso parcheggio a disposizione dei clienti. La mancanza di posti auto era un cruccio anche per i gestori del locale, che da tempo lavoravano a una soluzione, adesso finalmente trovata. Sul fronte più propriamente gastronomico, la “Locanda” sta per festeggiare i venticinque anni di attività: Renato Rizzardi, dopo le esperienze in California che gli sono valse il titolo di Master Chef (quello vero, non quello televisivo), aprì il ristorante il 1° gennaio 1992. Nel 1995 arrivò Sergio Olivetti che dirige, ancora oggi con competenza, la sala e cura la cantina con maestria. L’atmosfera che si respira invita al relax, con la veranda che si apre sul verde della campagna, il legno del cottage, i tappeti antichi e i mobili in stile classico. La cucina è all’altezza delle aspettative, perché Renato conosce profondamente gli ingredienti e realizza un menu che, da un lato, mantiene profondi contatti con la cultura del territorio, dall’altro sa dosare l’innovazione dei piatti in modo che sia assicurata l’armonia di gusti senza note stonate. Gli esempi della sua maestria sono molti: da un estremo all’altro, provate le tagliatelle alla rapa rossa con frutti di mare, garusoli, limone candito e shiso; oppure i tortelli alla fonduta di Asiago pressato con amatriciana di soppressa nostrana e Vezzena; imperdibile il filetto di lucioperca in salsa alle spezie come il carpaccio di cervo marinato con cous cous all’acqua di pomodoro e verdure. L’obiettivo della “Locanda” è di offrire “un’arte che sappia trasformare il cibo in emozioni”. Raggiunto. Menu degustazione a 60 e 70 euro. Alla carta 75 euro.

Come arrivare. Percorrendo la statale Vicenza-Bassano del Grappa, raggiunta Povolaro piegare verso Montecchio Precalcino o, arrivando dall’Autostrada Vicenza-Piovene Rocchette, uscita a Dueville e proseguire per Montecchio Precalcino.