Home » Dolegna del Collio | L’Argine a Vencò L’Argine a Vencò

Dolegna del Collio | L’Argine a Vencò

L’Argine a Vencò

L’Argine
Antonia Klugmann

 Località Vencò, 15 – 34070 Dolegna del Collio (GO)
 04811999882 |  www.largineavenco.it |  info@largineavenco.it
 Aperto: da giovedì a domenica a pranzo, da mercoledì a lunedì a cena – Turno di chiusura: martedì – Ferie: variabili 
 Carte di credito: tutte   

Ora anche il grande pubblico potrà conoscere le qualità della chef Antonia Klugmann che ha raccolto il testimone da Carlo Cracco quale giudice (molto severo) di Masterchef. Ma non c’era bisogno del programma televisivo per celebrare le capacità della valente cuoca di origine triestina, ma friulana a tutti gli effetti…

Lei riesce a stupire con le creazioni a base dei prodotti del suo orto e dei fornelli, mentre in sala c’è Romano De Feo (suo compagno di vita), valente maestro di sala e gran selezionatore dei vini. Ora anche il grande pubblico potrà conoscere le qualità della chef Antonia Klugmann che ha raccolto il testimone da Carlo Cracco quale giudice (molto severo) di Masterchef. Ma non c’era bisogno del programma televisivo per celebrare le capacità della valente cuoca di origine triestina, ma friulana a tutti gli effetti. La location del ristorante è incantevole, con il fiume Judrio che praticamente fa da confine con la Slovenia e il ricordo della Grande Guerra che fa da sfondo. Il vecchio mulino fin da primo momento ha fatto innamorare Antonia, che ha immediatamente deciso che sarebbe diventato il suo ristorante. Questo è il tempio dove le materie prime sono messe al centro del progetto culinario, con un infinito rispetto per l’ambiente. Il risotto burro e salvia è l’esempio della semplicità fatta perfezione. I nervetti con nespole e caffè ci hanno lusingato fin dalla soglia, ma la guancia bollita nel vino rosso e cappuccio fermentato e il musetto corredato dallo zenzero, sambuco e rabarbaro sono un inno glorioso alle terre friulane. Tra i dessert campeggia la Rigojanci, famosa torta al cioccolato ispirata da un valente violinista ungherese. Cantina molto interessante e in continua evoluzione. Piccolo menu a 58 euro per arrivare a 100 con il “territorio: vita in movimento”, 10 assaggi a mano libera. Alla carta circa 60.

Giuseppe Cordioli

Come arrivare. Percorrendo l’autostrada da Mestre in direzione di Trieste si consiglia l’uscita di Villesse. Seguire le indicazioni per Gradisca d’Isonzo, Commons, Brazzano per circa 30 km.