Home » Vigo di Fassa | L Chimpl L Chimpl

Vigo di Fassa | L Chimpl

L Chimpl

L Chimpl

 Località Tamion – 38039 Vigo di Fassa (TN)
 0462769108 |  www.lchimpl.it |  info@hotelgranmugon.com
 Aperto: solo la sera; nella stagione estiva, su prenotazione, anche a mezzogiorno  Turno di chiusura: domenica – Ferie: da Pasqua a metà giugno, da fine settembre ai primi di dicembre
 Carte di credito: tutte, eccetto American Express   

La cucina si è impadronita con fantasia e modernità delle tradizioni, del territorio, del bosco, elementi sempre più presenti nelle proposte del giorno dove ritroverete sapori e profumi ancestrali…

Vigo di Fassa, questa bella e nota località dolomitica, ha da tempo il suo meritato e goloso spazio gourmet. Uscite dall’abitato e dirigetevi verso Tamion, la panoramica strada vi condurrà all’Hotel Gran Mugon dove Katia Weiss e suo marito Stefano Ghetta, con tanta pazienza, tenacia e coraggio hanno realizzato il loro sogno: l’angolo ghiotto dell’hotel, “L Chimpl”, che è invece il nome ladino del ciuffolotto, un simpatico uccellino che popola i boschi montani. La sala accogliente con i tavoli ben spaziati è stata, da poco, ampliata e, di giorno, dalle sue ampie vetrate, si può ammirare l’incantevole scenario della rigogliosa valle e dei boschi. La cucina si è impadronita con fantasia e modernità delle tradizioni, del territorio, del bosco, elementi sempre più presenti nelle proposte del giorno dove ritroverete sapori e profumi ancestrali. In primavera piatti combinati con verdure, ortiche, spinaci selvatici e crescione; nella stagione più fredda funghi, castagne e polenta: tutti pensati e creati con prodotti tanto buoni quanto genuini reperiti nei masi, negli orti e nei boschi. La sala è saldamente nelle mani di Katia che, con entusiasmo, illustrerà il menu e con buona capacità saprà, se necessario, consigliarvi nella scelta del vino. Ora non resta che iniziare partendo dal classico uovo soffice con spinaci, formaggio fassano, patate e tartufo, per proseguire con la saporita lingua con pâté di fegatini, pera e vino Merlino. Poi le delicate tagliatelle al ragù e tuorlo affumicato per concludere con l’invitante sella di capriolo. Dolci tutti golosi come la mousse di cioccolato fondente, cremoso al caramello, biscotto salato e gelato alla vaniglia. Buona la carta dei vini che predilige la regione. Per una piacevole sosta, conto intorno agli 80 euro.

Come arrivare. Dall’autostrada del Brennero uscire al casello di Ora, salire verso la Val di Fiemme e proseguire per la Val di Fassa. Giunti alla frazione di S. Giovanni girare a sinistra verso Vigo di Fassa; dopo il paese girare, ancora, a sinistra verso la frazione di Tamion. Pochi minuti e arriverete.