Home » Madruzzo | Castel Toblino Castel Toblino

Madruzzo | Castel Toblino

Castel Toblino

Castel Toblino

 Località Castel Toblino, 1 – 38072 Madruzzo (TN) 
 0461864036 |  www.casteltoblino.com  info@casteltoblino.com
 Aperto: sempre – Turno di chiusura: lunedì sera e martedì – Ferie: da novembre a fine febbraio; in novembre e dicembre aperto solo su prenotazione  Carte di credito: tutte   

Qui sono le stagioni a dettare la legge che governa la successione dei piatti. Le sarde del “Grande Lago” condiscono golosamente i bigoli al torchio assieme ai pinoli, all’uvetta e al limone candito.

Se non bastassero le creazioni golose di Stefano Bertoni a convincervi, questa è una sosta obbligata per quanti volessero, al tempo stesso, soddisfare anche lo spirito. Chissà se nelle notti senza luna lo spirito di Claudia Particella, amante di Carlo Emanuele Madruzzo, Principe Vescovo di Trento, vaga ancora solitaria per le acque del lago. Quali che siano le leggende e quali che fossero, in passato, le funzioni militari di questo castello, già fortezza Retica, non vanno a scalfire l’attuale scenario fiabesco che vi comparirà una volta varcate le austere mura dell’antico maniero che sembra sorgere direttamente dal lago. Le sale dall’eleganza spartana conservano un’atmosfera romantica e un po’ misteriosa, come si addice a una dimora d’altri tempi. Stefano Bertoni lavora con passione, cuore e professionalità guidando una squadra di giovani bravi ed entusiasti. La filosofia della cucina è ricca di fantasia e di creatività ma l’attenzione al territorio e alle tradizione si fa ogni anno più forte valorizzando sempre di più i prodotti della terra, dei laghi e dei fiumi valligiani. Dal Garda arriva la tinca che dà piena sostanza a un risotto aromatizzato con lemon gras e capperi; il salmerino di fiume, cotto e crudo, con salsa al tamarindo e terra di alici regala un delicato incrocio di sapori mentre l’hamburger di cervo con gelato alla senape resta un omaggio goloso e sostanzioso al territorio. Saporiti formaggi dell’arco alpino accompagnati da confetture e mostarde della casa. E, per chiudere, un buon affogato al caffè e cioccolato. Dalla cantina oltre 200 buoni vini senza ricarichi strampalati. Menu: Tradizione Trentina a 35 euro; Vegetariano a 45; della Terra o del Lago a 55. Alla carta circa 70, spettacolo naturale compreso.

Come arrivare. Dall’autostrada del Brennero uscire a Trento Sud, prendere la tangenziale verso nord in direzione di Madonna di Campiglio e dopo 15 km avrete raggiunto la fantastica zona dei laghi.